L’affresco è una delle più antiche ed affascinanti tecniche artistiche conosciuta. Bellezza e memoria sono impresse nella storia dell’umanità tramite immagini ottenute attraverso un processo chimico dato dalla semplice combinazione di sabbia, calce, acqua e pigmento.

Come è diventato così difficile pensare che una parete non possa essere qualcosa di più che una superficie intonacata di bianco? Serve tornare ad un’alfabetizzazione della tecnica per ricordarci che con una semplice combinazione di sabbia, calce, acqua e pigmento si possa creare bellezza? Quali altre applicazioni si possono immaginare per una tecnica che ha posto le basi ad una cultura artistica come quelle italiana?⠀

RESTITUERE sintetizza nelle forme e nei colori primari il caso della “Crocifissione del transetto sinistro” di Cimabue presente nella Basilica superiore di S. Francesco di Assisi mostrando come, attraverso il processo di reazione di pigmenti considerarti non abbinabili all’intonaco, si possa mutare un difetto in una base di studio per ottenere risultati nuovi.


Fresco is a late 16th century Italian technique, which literally means ‘cool, fresh’. The word was first recorded in English in the phrase in fresco, representing Italian affresco, ‘on the fresh (plaster)’. Fresco is a painting done rapidly in watercolour on wet plaster on a wall or ceiling, so that the colours penetrate the plaster and become fixed as it dries.

Fresco has always been used to decorate prestigious villas and public buildings in the ancient world to highlight richness and majesty. Over the years fresco has become an obsolete technique because of the representation of antique themes. ⠀
What makes fresco an interesting technique is not only what it illustrates but also the simplicity of how it is done. It’s a mix of three simple materials: sand, water and color.

RESTITUERE is a project based on the study of one of the most famous mistakes in fresco’s history: Cimabue’s “Crocifissione del transetto sinistro”. In this fresco Cimabue used wrong materials and over the years all the colors have changed and turned the picture into negative. This project goes through these mistakes and turns them into new possibilities.