QUONDAM nasce dal bisogno di sperimentazione e di ricerca di tre giovani Designer e Decoratori Italiani. L’approccio al design critico, non ancora diffuso in Italia, è per il gruppo la strada giusta per uscire dall’inflazionamento del design e dalla poca attenzione nei confronti della cultura artistica Italiana. Attraverso il Critical Design QUONDAM vuole sensibilizzare sul valore delle tecniche artigianali e decorative, nonché sui famosi mestieri d’arte che hanno caratterizzato la storia del saper fare italiano applicandoli a prodotti che trattano tematiche sensibili alla società attuale.

QUONDAM riscopre la tradizione artistica italiana e la restituisce al suo pubblico come mezzo critico e di denuncia, volto a mettere in luce le dinamiche che hanno creato una situazione di instabilità nelle realtà artigiane italiane. Problemi come l’obsolescenza del prodotto finito e la mancanza di ricambio generazionale nel settore sono raccontati attraverso la produzione di prototipi che reinventano le tecniche prese in analisi. Il tutto accompagnato dalla messa in opera di allestimenti volti a denunciare temi come la regolamentazione del lavoro artigiano.


QUONDAM aims to critically bring to the fore of contemporary Italian culture the incredible wealth of craftsmanship of its history. The array of the renowned Mestieri d’Arte which characterized the history of Italian know-how are applied to products meeting the values of contemporary society. 

QUONDAM seeks to highlight underlying issues that have been affecting Italian artisan production over the last few decades, amongst which overregulation of labour and very high tax rates. Artisans are often facing a though system and global competition, and find themselves at a crossroad, most often compromising in terms of innovation and research. Technically impeccable, products thus become obsolete, and the sector has been losing appeal so much that the lack of generational turnover is translating into serious loss of skills. 

QUONDAM intervenes at this interstice: it produces new forms deploying key artisanal techniques, while highlighting the discourse around the conditions of production affecting the makers. 

QUONDAM assigns high cultural value to craftsmanship and sees heritage as a living thing. Artistic memory is a strong component of the country’s identity, while artistic products really make a difference not only for the economy but also for what can be seen as the perceived quality of Italian craftsmanship.